Lo Sport italiano piange la scomparsa di Filippo Mondelli. Esempio di generosità e grande forza, un lottatore dentro e fuori il campo di regata come dimostrato anche negli ultimi 15 mesi di fronte alla terribile malattia.
Campione mondiale 2018, 2 volte vincitore del titolo europeo (la prima volta in doppio e poi nel 4 di coppia): la FICSF lo ricorda anche protagonista ai nostri Campionati Italiani con i colori dell’Unione Sportiva Carate Urio.

Il presidente federale Marco Mugnani, il Consiglio e la segreteria, a nome di tutto il movimento remiero a sedile fisso, si stringono attorno alla famiglia Mondelli in questo momento di grandissima tristezza.

Da domani, sabato 1 maggio, a domenica 2 maggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00, e lunedì 3 maggio dalle 10.00 alle ore 12.00, nel palazzetto di basket a Cernobbio sarà allestita la camera ardente. Lunedì 3 maggio, alle 14:30, si svolgeranno i funerali in riva a Cernobbio all’aperto.