Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, invita le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva a far osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si svolgeranno in Italia nel fine settimana, per onorare la memoria di Gigi Riva.

IL RICORDO DELLA CANOTTIERI AROLO

“Sei cresciuto a Leggiuno ed eri conosciuto da tutti come “furzelina”, sei diventato “Rombo di tuono” per gli italiani, stamattina alla radio dicevano di te “un signore, un uomo d’altri tempi, non avvezzo alle luci della ribalda, assomigliavi alla Sardegna dove ti eri trasferito e l’isola assomigliava a te”.

Ciao Gigi