Il Decreto-legge 71/2024, recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale, apporta importanti modifiche alla riforma dello sport. Queste novità riguardano principalmente i rimborsi forfettari per i volontari sportivi e le prestazioni lavorative dei dipendenti pubblici coinvolti in attività sportive. Queste modifiche dovrebbero garantire trasparenza e tracciabilità e fornire un quadro normativo che faciliti l’impegno dei volontari e dei lavoratori pubblici nel settore sportivo.
Anche per gli obblighi, riguardo alle norme di safeguarding, ovvero le tutele che si devono mettere in campo per evitare, prevenire, denunciare, esaminare, reprimere e sanzionare qualsiasi tipo di violenza, abuso o discriminazione all’interno delle organizzazioni sportive no-profit ci sono importanti novità. Per esempio va identificata la figura del Responsabile contro Abusi, Violenze e Discriminazioni, una persona fisica, terza rispetto alla realtà sportiva.
Queste tematiche saranno trattate in diretta nel Webinar gratuito tenuto da Maurizio Annitto e Stella Frascà, docenti della Scuola Regionale dello Sport del CONI Liguria, MARTEDI’ 18 GIUGNO dalle ore 19 alle 21 sulla Pagina Facebook del Coni Comitato Regionale Liguria.